Approvato il Piano triennale 2019-2021 per la razionalizzazione dell’utilizzo delle dotazioni strumentali

Le amministrazioni pubbliche hanno l’obbligo, introdotto dalla Legge Finanziaria del 2008, di adottare piani triennali per individuare misure idonee a migliorare l’utilizzo:

a)    delle dotazioni strumentali, anche informatiche, in uso ai propri uffici;

b)    delle autovetture di servizio,

c)    dei beni immobili ad uso abitativo o di servizio, con esclusione dei beni infrastrutturali.

Il 16 ottobre 2018 il Commissario ha adottato la deliberazione che approva il piano del Comune di Gavardo per il triennio 2019 – 2021.

Le misure organizzative dell’ente sono mirate a:

a)   ridurre la produzione di documenti cartacei, implementare l’uso dello scanner e di apparecchiature di stampa in rete, promuovere l’utilizzo delle mail e delle pec per il contenimento di spese postali e di acquisto carta;

b)   contenere le autorizzazioni per viaggi e missioni ottimizzando gli spostamenti e accorpando gli incarichi di missione;

c)   gestire in maniera unitaria ed efficiente il patrimonio immobiliare abitativo mantenendo l’affidamento della  conduzione degli immobili all’ALER di Brescia e razionalizzare i costi di gestione degli immobili di servizio, con particolare riferimento alle utenze elettriche e alle spese di riscaldamento.