Confermate per l’anno 2019 l’aliquota e la soglia di esenzione dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

Il D.Lgs. n. 360/1998 ha istituito l’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF).

L’addizionale comunale all’IRPEF è un’imposta che si applica al reddito complessivo determinato ai fini dell’IRPEF nazionale. Quindi, l’addizionale è dovuta solo se per lo stesso anno è dovuta l’IRPEF di riferimento.

E’ però facoltà di ogni singolo comune istituirla, stabilendone l’aliquota e l’eventuale soglia di esenzione nei limiti fissati dalla legge statale.

Il Comune di Gavardo ha applicato fin dal 2000 la suddetta addizionale e, dal 2014, ne ha  modificato aliquota e soglia di esenzione.

Con deliberazione n. 33 del 21 novembre 2018, il Commissario Straordinario ha confermato anche per l’anno 2019 sia l’aliquota dell’addizionale comunale all’IRPEF, nella misura dello 0,8%, sia la soglia di esenzione, applicabile cioè ai redditi imponibili annui complessivi inferiori a € 10.000,00.

AllegatoDimensione
File type pdf icon Delibera_33_21_11_2018_Addizionale_IRPEF.pdf216.35 KB