Il commissario informa

La Comunità Montana di Valle Sabbia, in qualità di ente capofila, gestisce in aggregazione fra i comuni della Valle Sabbia alcuni servizi pubblici.

La convenzione quadro che regola il funzionamento dell’aggregazione è stata approvata dalla Comunità Montana con deliberazione assembleare n. 2188 del 4 maggio 2017.

Il Comune di Gavardo, che partecipa all’aggregazione per la gestione del servizio di  pubblica illuminazione e del servizio di gestione caldaie, ha approvato la convenzione con deliberazione della Giunta Comunale n. 38 del 5 luglio 2017.

Gli enti della pubblica amministrazione hanno l’obbligo di approvare ogni anno il piano triennale dei fabbisogni di personale con l’obiettivo di reclutare le professionalità utili al miglioramento dei servizi resi.

Il Comune di Gavardo, con deliberazione del Commissario Straordinario n. 40 del 29 novembre 2018, aveva approvato il piano dei fabbisogni per il periodo 2019-2021.

Il 7 settembre 2018 era stato approvato il progetto di asfaltatura di numerose strade comunali che necessitano di manutenzione.

Con determinazione n. 1 del 3 gennaio 2019 i lavori sono stati aggiudicati all’ IMPRESA MAZZOTTI ROMUALDO S.p.A. di Zuclo (TN), per un importo complessivo di euro 146.682,69.

Il 18 dicembre 2018 il Comune aveva avviato la procedura di gara per l’affidamento dell’appalto dei lavori di manutenzione straordinaria dell’impianto di illuminazione pubblica in via Vrenda ed in via XXV Aprile.

Al termine della procedura, con determinazione n. 20 del 18 gennaio 2019 i lavori sono stati appaltati alla ditta BACCINELLI MARIO E ALEX SRL per l’importo contrattuale di € 2.049,60.

Il Commissario Straordinario, con propria deliberazione n. 20 del 15 marzo 2019, ha approvato il nuovo Regolamento di Polizia Urbana, che sostituisce integralmente quello precedentemente in vigore, al fine di recepire le vigenti disposizioni in materia di sicurezza urbana, di promuovere il rispetto delle legalità e garantire più elevati livelli di coesione sociale e convivenza civile.

La recenti opere di ristrutturazione del teatro della Frazione Sopraponte sono state realizzate dalla Gavardo Servizi srl (di cui il Comune di Gavardo è socio unico) in forza di un “Atto di cessione di proprietà superficiaria”, stipulato tra la Parrocchia di San Lorenzo (proprietaria della struttura) e la Società medesima.

Con determinazione n. 102 del 20 febbraio 2019, è stato approvato il nuovo progetto di gestione della biblioteca e delle attività culturali per il biennio 2020/2021.

La legge n. 190 del 6 novembre 2012 impone alle pubbliche amministrazioni di approvare annualmente un Piano triennale di prevenzione della corruzione che negli ultimi anni deve comprendere anche le disposizioni relative alla disciplina della trasparenza.

Il Commissario straordinario ha approvato in prima lettura il Piano triennale 2019/2021 predisposto dal Segretario Comunale (deliberazione n. 9 del 16 gennaio 2019); con successiva deliberazione (n. 21 del 13 febbraio 2019) il Commissario ha approvato in via definitiva il suddetto piano.

Da gennaio 2018 la funzione comunale "Organizzazione e gestione dei servizi di raccolta, avvio e smaltimento e recupero dei rifiuti urbani e la riscossione dei relativi tributi", è gestita in aggregazione con i Comuni della Valle Sabbia: Agnosine, Anfo, Barghe, Bione, Capovalle, Casto, Gavardo, Idro, Lavenone, Mura, Odolo, Pertica Alta, Pertica Bassa, Preseglie, Provaglio Val Sabbia, Roè Volciano, Treviso Bresciano, Vallio Terme e Vestone.

Il Consiglio di Amministrazione della Scuola Materna Parrocchiale di Soprazocco, nel quale figura un rappresentante del Comune di Gavardo, dura in carica tre anni dalla data del suo insediamento.

In data 18 gennaio 2019 è giunto a scadenza il C.d.A. insediatosi tre anni prima e, di conseguenza, si è reso necessario avviare apposita procedura pubblica per la nomina di un nuovo rappresentante.

Pagine